Biscotti al doppio cioccolato e caffè

6 Marzo 2020Valentina

Prep time: 5 Minuti

Cook time: 45 Minuti

Serves: 4

Da quando Ilaria, l’autrice del blog La Piccola Quaglia, mi ha fatto scoprire un sito americano di raccolta ricette, che per mia fortuna opera una grande selezione delle ricette prima di inserirle nel proprio portale, non ultime le fotografie (si viene scartati anche per una esposizione della foto sbagliata), da quel giorno ho trovato una fucina di spunti continua, per le ricette del blog, che mi hanno dato nuova carica, nuova spinta a rimettermi ai fornelli.

Pur se con una florida sezione gluten free, e una altrettanto piena di ricette con la Instant Pot (che non vi ho mai nascosto quanto amo e benedico), ancora cucino (per gli altri) cose col glutine ogni tanto, perché per me prepararle è sempre una grande soddisfazione. Mentre il gluten free è ancora una incognita per quanto riguarda la riuscita attraverso le mie mani, le cose con glutine mi riescono sempre. In fondo, credo di sapermela cavare dietro i fornelli, o no?

Ad ogni buon conto, è su questo sito aggregativo americano che ho trovato molti dei biscotti che, da oggi in poi, comincerò a pubblicare, alternandoli con ricette più nostrane con le pratoline che qualcuno tanto detesta. Ma io sono come la goccia cinese, per me alcune persone possono serenamente morire pazze.

Questi biscotti sono i primi che ho provato, dando fiducia alla ricetta di una “collega” americana.

Si tratta di biscotti nel vero senso letterale del termine, quelli che la parola stessa intende cotti per due volte, prima in un unico biscottone e poi tagliati a stecchette, come i Biscotti di Prato, e ricotti, per renderli croccanti. Biscottoni, per meglio dire, considerato che sono più lunghi del palmo della mano, da intingere in un caffè lungo, o anche in una cioccolata calda. Perché diciamocelo, l’apporto calorico di uno solo di questi biscottoni vi fa schizzare la glicemia alle stelle, mia nonna direbbe “una volta, una grazia“, non starete a fare i filosofi sulle calorie, cioccolata calda e via.

Al doppio cioccolato, per il cacao e le gocce presenti negli ingredienti, questi biscotti hanno anche del caffè solubile nell’impasto, che ne esalta la parte cioccolatosa in bocca, e che poi alla fine nemmeno si sente. Sono un concentrato di bontà, irresistibili, dopotutto nemmeno molto dolci, adatti ai cali glicemici di chi, come me, coi dolci ci fa poco. Si conservano fino a 5 giorni se ben conservati in una scatola di latta (sempre che al giorno dopo poi ci arrivino).

Mentre li preparavo si è riempita tutta la casa del profumo intenso del cioccolato, avevo i cani che si sono svegliati dal torpore del sonno davanti al camino tutti col naso in sù. Era da tanto che questa casa non profumava di dolce, e non sapete che soddisfazione mi ha dato avere quella sensazione di casa ancora una volta, di caldo dato dal camino e dal forno acceso. Una vera giornata di coccole e d’inverno, anche se quest’anno l’inverno ancora non lo abbiamo visto davvero.

Stampa la Ricetta

Biscotti al doppio cioccolato e caffè

  • Prep time: 5 minutes
  • Cook time: 45 minutes
  • Total time: 1 hour 15 minutes
  • Serves: 4

Biscotti nel senso di cotti due volte, al gusto di cioccolato esaltato dal caffè solubile all'interno. Una droga!

Ingredienti

  • 2 Uova XL
  • 55 grammi di Burro fuso e a temperatura ambiente
  • 100 grammi di Zucchero semolato
  • 120 grammi di Farina tipo 00
  • 25 grammi di Cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaino di Baking, se volete usate Pane Angeli
  • 1/2 cucchiaino di Sale fino
  • 1 cucchiaio di Caffè solubile, io Nescafè
  • 1 cucchiaio di Acqua bollente, per fare una pastella col caffè solubile
  • 70 grammi di Gocce di Cioccolato fondente

Preparazione

  • 1)

    Preriscaldare il forno in modalità a 200°C. Foderare con un foglio di carta forno o, come nel mio caso, con un foglio di silicone per la cottura dei biscotti, una teglia da forno possibilmente microforata.

    Sciogliere il burro e poi lasciarlo raffreddare trasferendolo in una ciotola abbastanza ampia. Aggiungere quindi le uova e lo zucchero e frustare tutto insieme energicamente.

    Setacciare la farina ed il cacao in polvere. Aggiungere il lievito ed il sale alla farina e unire tutto alla ciotola col burro, uova e zucchero.

    Con il caffè solubile e l’acqua calda, formare una pastella densa da aggiungere agli altri ingredienti. Aggiungere metà delle gocce di cioccolato (le altre vanno sparse in superficie).

    Versare l’impasto sulla carta forno, modellandolo con una spatola o con le mani bagnate, in un “siluro” rettangolare unico. Aggiungere le restanti gocce di cioccolato e pressare leggermente affinchè si attacchino al biscottone.

    Cuocere per 25 minuti, sfornare e lasciare raffreddare per 20 minuti. NON SPEGNERE IL FORNO!


    A questo punto trasferire il biscottone su un tagliere e tagliarlo in strisce larghe 1 cm e mezzo.


    Trasferire sulla teglia ogni fettina di biscotto, appoggiandola su un fianco.

    Cuocere per dieci minuti, quindi capovolgere ogni biscotto sull’altro fianco e cuocere per altri dieci minuti. Lasciare raffreddare quindi servire.

Nota

I tempi totali includono 20 minuti di raffreddamento dei biscotti.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta Precedente Prossima Ricetta