Burger di Zucchine

2 Settembre 2022Valentina

Prep time: 20 Minuti

Cook time: 10 Minuti

Serves: 4

La rivista Cucina Naturale è per me fonte inesauribile di ricette e di spunti per le mie di ricette. Non esiste settimana in cui io non prepari qualcosa tratta dalla rivista, sia vecchi numeri che recentissime pubblicazioni.

E questa estate sto attingendo a piene mani a tutte le ricette possibili con le zucchine. Le amo, ma soprattutto sono tra le poche verdure che pare non abbiano risentito troppo del caldo micidiale che ha sterminato o creato grane alla crescita nei campi delle altre. E così le compro in quantità esagerate tutte le settimane, sia in Fattoria sia al supermercato, ricettandole in tutti i modi. Il solo modo in cui non le ho ancora mai mangiate è crude, tagliate sottilissime, e marinate.

Così come le ricette di pollo, anche quelle con le zucchine abbondano su questi schermi, ne sono consapevole, ma davvero sono pochissime le persone al mondo che non le amano e non le mangiano. Quindi, se con i broccoli posso quasi dare retta ad Alessandro che sostiene che per voi non sono ricette ma punizioni (è sempre da vedere), con le zucchine so che vado sul sicuro e che non mi lanciate anatemi contro, se compaiono ancora, e ancora.

Oggi vi propongo una cosa squisita, dei burger vegetariani di zucchine e Parmigiano, profumatissimi, morbidissimi e molto versatili. Se amate la Nerano, quella pasta cremosa con crema di formaggio (chi dice Provolone del Monaco, chi mix di Parmigiano e Pecorino) e zucchine fritte e basilico in abbondanza, al primo morso a questi burger troverà esattamente lo stesso sapore e profumo.

Io li ho infilati in dei panini tipo arabo, con pomodoro, zucchine grigliate (le zucchine per me non sono mai abbastanza) e formaggio, facendo uno dei miei adorati pranzi frugali, sazianti e soddisfacenti per l’umore. Non ho calcolato prima le dimensioni dei panini che avevo e ho fatto i burger un po’ troppo piccoli, ma nulla mi vieta di rifarli per un restyling fotografico in tempi record. Dopotutto le zucchine abbondano ancora.

I burger, tolto il pane nel quale sono fotografati e serviti, sono gluten free. Sono infatti addensati infatti con amido di mais nel mio caso, ma potete utilizzare anche farina di riso, di miglio, di avena, o nel caso non foste celiaci, pari quantità di una farina classica tipo 00. E’ appunto un potere addensante, per assorbire eventuali residui di acqua nelle zucchine, che però subiscono una prima importante strizzatura che elimina il 90% dell’acqua.

Sebbene compatti, i burger sono molto morbidi e sono sicura che non vi faranno rimpiangere quelli di carne. E’ una vita che io non mangio hamburger, ogni volta gli trovavo un difetto, dai pallini di grasso nella trita, al saporaccio. Poi ho finito per non digerire più per niente la carne rossa, e la trita di pollo tutto sommato non mi piace. Preferisco i burger vegetali, senza peccare di presunzione. E quando vado al Mc Donalds, prendo i burger o i wrap, con il pollo.

Stampa la Ricetta

Burger di Zucchine

  • Prep time: 20 minutes
  • Cook time: 10 minutes
  • Total time: 30 minutes
  • Serves: 4

Una deliziosa alternativa vegetale agli hamburger, con le zucchine, la verdura estiva per eccellenza.

Ingredienti

  • 500 grammi di Zucchine, al netto degli scarti
  • 50 grammi di Amido di Mais , o qualunque Farina
  • 1 Uovo XL
  • 90 grammi di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 70 grammi di Pangrattato , senza glutine
  • 20 foglie di Basilico fresco
  • Sale fino
  • Olio extravergine di Oliva
  • 2 pizzichi di Aglio granulare

Procedimento

  • 1)

    Grattugiare le zucchine con una grattugia a maglia media e posizionarle in un panno di cotone ad uso alimentare, posizionato sopra un colino, spolverando con un paio di pizzichi di sale e mescolando.

    Riporre il colino, posizionato in una ciotola, in frigorifero e lasciar riposare circa mezz’ora. Le zucchine rilasceranno del liquido.

    Strizzare quindi le zucchine con l’aiuto del panno di cotone ottenendo zucchine il più asciutte possibili.

    Grattugiare il parmigiano.

    In una ciotola unire le zucchine strizzate con 1 uovo, la farina o amido che avete deciso di usare, l’aglio, il Parmigiano grattugiato e le foglie di basilico tritate finemente.
    Aggiungere infine il pangrattato e mescolare. A seconda di quanto strette avrete strizzato le zucchine, potrebbe servire più pangrattato di quello indicato.

    Formare i burger modellandoli con le mani in un coppapasta. Posizionare il coppapasta su un tagliere ricoperto di carta forno e inserirvi un pugno di impasto. Con le dita o con un cucchiaio schiacciare ed appiattire, sollevando infine il coppapasta.

    Il burger può essere lasciato così o impanato con pangrattato.

    Cuocere ogni burger in padella con un generoso filo d’olio, 5 minuti per lato.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ricetta Precedente Prossima Ricetta