Pizzette di Melanzane

23 luglio 2018Valentina
Blog post

Prep time: 10 minutes

Cook time: 35 minutes

Serves: 2

Ogni anno, nel mondo dei blog, c’è un tormentone, una ricetta che non hai neanche bisogno di salvare nei preferiti del computer, perché tanto sai bene che anche se peschi in un blog dal mucchio a occhi chiusi, la trovi anche lì. Quest’anno, complice probabilmente anche Pinterest che da anni ci propone pizze con “crust” diverse, e per i vegani e per i celiaci, il tormentone sono le pizzette di melanzana.

Ricetta di una facilità imbarazzante, ai limiti del ridicolo e che almeno a me ha fatto chiedere “la metto sul blog o faccio solo un post con la ricetta/non ricetta sulla pagina Facebook“?… Poi il blog ha vinto, è pur sempre il mio raccoglitore ad anelli virtuale dove ci sono tutte le ricette di famiglia o le pietanze che preparo e (ahimé) mangio.

Non sono mai stata invogliata a preparare quella pizza con crosta di broccoli o cavolfiore, che impazzava qualche tempo fa. Mangio i broccoli e mangio il cavolfiore, ma la pizza è pizza. Dovrebbe esser pizza anche nel caso della melanzana, per l’amor di Dio, ma almeno la melanzana come base, con pomodoro, basilico e mozzarella, dà vita alla parmigiana, che è tra le cose più buone del mondo, sicché ho voluto provarle. Anche se la melanzana per la parmigiana va fritta, stavolta tollero la cottura in forno.

A dirla tutta le versioni in giro sui blog di queste pizzette sono tante. C’è chi non precuoce la melanzana, chi la griglia prima di farcirla e poi la passa in forno. I rischi sono tanti, dall’avere una melanzana grondante di acqua all’avere invece una suola di scarpe condita al gusto pizza. Io ho seguito le istruzioni del Cucchiaio.it, che mi hanno convinta di più. Tre cotture, della melanzana prima da sola, della melanzana con la salsa di pomodori e poi in ultimo un passaggio in forno con la mozzarella, e ho ottenuto delle pizzette buonissime e perfette, morbide ma non “mosce”, umide ma non bagnate.

Print Recipe

Pizzette di Melanzane

  • Prep time: 10 minutes
  • Cook time: 35 minutes
  • Total time: 45 minutes
  • Serves: 2

Questo 2018, spopolano le pizzette di melanzane, da quelle più sofisticate come farcitura, a quelle basic, come le mie. Una scoperta deliziosa, che sfrutterò spesso.

Ingredienti

  • 2 Melanzane oblunghe, grossa e possibilmente dritta
  • 8 cucchiai di Cubettato di pomodori, io uso il Valfrutta
  • Origano secco
  • Basilico fresco
  • 80 grammi di Mozzarella
  • Sale fino
  • Olio extravergine di Oliva

Procedimento

  • 1)

    Tagliate le melanzane a fette spesse 1,5 cm nel senso della larghezza. Disponete le fettine di melanzane su una teglia rivestita di carta forno. Con un coltellino ben affilato fate dei taglietti sulla polpa di ogni fettina di melanzana, salate e irrorate con un filo di olio.

    Cuocete a 180°C per circa 20 minuti preferibilmente in forno statico. Le melanzane rilasceranno acqua. Una volta cotte, toglietele dalla carta forno e appoggiatele su carta assorbente.

    Intanto, condite il sughetto rustico di pomodori con un filo d’olio, sale, pepe e origano secco.

    Su ogni fetta di melanzana, distribuite i pomodori e cuocete in forno per 10 minuti, su un foglio nuovo di carta forno (il precedente era pieno dell’acqua rilasciata dalle melanzane).

    Aggiungete in ultimo la mozzarella e cuocete ancora 5 minuti.

    Prima di servirle, aggiungete del basilico fresco.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Recipe Next Recipe