Rustico con Broccoletti e Salsiccia

20 Ottobre 2017Valentina

Prep time: 1 Ora 30 Minuti

Cook time: 50 Minuti

Serves: 4

Ammetto di non essere mai stata una grande amante della salsiccia, non la so probabilmente cuocere come si deve, e non riesco ad apprezzarla per via delle “palline” di grasso per me troppo evidenti nella grana che la costituisce.

Da piccola la aprivo in due nel senso della lunghezza e procedevo ad una vera e propria vivisezione, riuscendo a mangiare quel “niente” di carne che ne risultava, sentendomi alla fine più sfiancata che sazia, e così per tanto tempo la salsiccia è stata alla fine della mia piramide alimentare, successiva anche alle frattaglie.
Poi smisi del tutto di mangiarla quando seppi che ciò che conteneva tutto quel grasso e la poca carne che mangiavo era budello (sì, mangiavo senza domandarmi le cose, diversamente da adesso).

Quando si cresce poi si apprezzano le cose in maniera diversa e, con somma rabbia di chi per anni mi ha visto smembrare la salsiccia, oggi la mangio e mi piace la sua unione solo con i broccoletti, seppur cotti a parte, e in pochissime altre preparazioni (vedi Scotch Eggs o sui crostini con lo stracchino). Lesso la salsiccia in abbondante acqua salata e aromatizzata con aglio e rosmarino, bucherello il budello in modo che tutto quell’eccesso di grasso vada via, e la abbrustolisco successivamente su una griglia, o in una padella rovente con un filo di olio, per poi aggiungerla ai broccoletti negli ultimi 5 minuti della loro cottura.

Il procedimento che subisce la mia salsiccia per la preparazione di questo rustico è lo stesso, solo che la inserisco, abbrustolita e tagliata a fettine, tra due strati di pasta brisè aggiunta ai broccoletti come fosse una salamella!

La pasta Brisè che ho utilizzato è quella di Michel Roux, conosciuta grazie a Flavia.

Pasta Brisé 
di Michel Roux, la Brisé Francese.

250 g di farina
150 g di burro, tagliato a pezzettini e leggermente ammorbidito
1 cucchiaino di sale
1 pizzico di zucchero
1 uovo
1 cucchiaio di latte freddo

Versate la farina a fontana sul piano di lavoro. Mettete al centro il burro, il sale, lo zucchero e l’uovo, poi mescolateli e lavorateli con la punta delle dita. Incorporate piano piano la farina, lavorando delicatamente l’impasto finché assume una consistenza grumosa. Aggiungete il latte e incorporatelo delicatamente con la punta delle dita finché l’impasto comincia a stare insieme. Spingete lontano da voi l’impasto con il palmo della mano, lavorando di polso, per 4 o 5 volte, finché è liscio. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e mettetela in frigo fino all’uso.

La Pasta Brisé si conserva benissimo in un contenitore a chiusura ermetica, per una settimana in frigo e fino a tre mesi in freezer.

Stampa la Ricetta

Rustico con Broccoletti e Salsiccia

  • Prep time: 1 hour 30 minutes
  • Cook time: 50 minutes
  • Total time: 2 hours 30 minutes
  • Serves: 4

Una versione torta rustica dell'abinamento classico salsiccia a friarielli, che nel resto d'Italia si chiamano anche Cime di Rapa e a Roma broccoletti, per distinguerli dal broccolo a fiore.

Procedimento

  • 1)

    Pulire i broccoletti dalle foglie esterne, e dal gambo spesso, sciacquandoli due o tre volte in acqua fredda.

    In una padella con coperchio, e con due giri di buon olio extra vergine di oliva e uno spicchio di aglio in camicia, mettere a cuocere le salsicce, precedentemente bucherellate con i rebbi di una forchetta, girandole continuamente, fino a che non saranno perfettamente rosolate.

    Scaldare in un ampio tegame due giri di buon olio extra vergine di oliva, arricchito da spicchi di aglio privati dell’anima interna e un peperoncino rosso di media dimensione tagliato a rondelle.Aggiungere dopo qualche minuti i broccoletti ben sgocciolati, aggiungendo subito del sale, girandoli di continuo fino a che saranno ben appassiti.

    Continuare la cottura con un coperchio per circa 30 minuti a fuoco lento.

    Nel frattempo tagliare a rondelle, come si fa con un salamino, le salsicce.In una teglia tonda dai bordi alti, sistemare un primo strato di pasta brisè, sulla base della quale spargere una manciata generosa di pangrattato, per far sì che assorba eventuali eccessi di olio durante la cottura in forno, rovinando così irrimediabilmente la base della torta rustica.Alternare a questo punto strati di broccoletti e di rondelle di salsiccia fino a terminare con i broccoletti a coprire tutto.

    A questo punto, procedere alla copertura della torta con la pasta brisè. Se non avete pazienza, vi basterà ritagliare un cerchio del diametro della torta su cui ripiegare l’eccesso di pasta sporgente dalla base ed infornare.

     

    Se invece avete pazienza, potete tagliare i due dischi di brisè in strisce della stessa dimensione, e procedere come da tutorial (fonte Pinterest), ad un intreccio prima di ritagliare il “coperchio” del vostro rustico.

    Richiudere la torta sigillando i bordi con l’eccedenza di brisè della base, e cuocere in forno preriscaldato in modalità statica a 200°C per circa 45/50 minuti.

    La torta va tagliata una volta che si sarà intiepidita ed è ottima anche mangiata fredda.

2 Comments

  • Cristiana Di Paola

    22 Novembre 2017 at 22:38

    Ma questa è una pie stratosferica. E ti ricordi? Anch’io ho sempre difficoltà con la cottura della salsiccia

    1. Valentina

      23 Novembre 2017 at 7:29

      Mi ricordo sì 😀

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ricetta Precedente Prossima Ricetta